• France, EUR | IT
  • + Aggiungi evento
  • ingresso
    Paris, + 50 km
    CHRONES

    Biglietti per i concerti CHRONES

    CONCERTS
    Sunset-Sunside Jazz Club
    Paris
    Find in other city
    Date and time
    descrizione
    Foto e video
    sede

    orario «CHRONES»

    26
    nov
    giovedì Gi-20:30
    nov, 2020
    nov 26 Gi-20:30
    20:30
    Sunset-Sunside Jazz Club  ?
    Rue des Lombards, 60, 75001, Paris, Île-de-France, France

    descrizione

    Nato dall'incontro di quattro musicisti della giovane scena nascente parigina imbottigliata fino alle rock band degli anni '90/2000, CHRONES combina queste influenze con una cultura del jazz e dell'improvvisazione per creare un suono massiccio, incisivo e innovativo. Jazz fusion o jazz alternativo? Si definiscono grunge jazz, ispirati tanto dall'estetica dei videogiochi o della fantasia quanto dall'energia delle band neo-metal degli anni '90/2000, che hanno colpito le loro orecchie da bambini, adolescenti, da Rage Against the Machine a Korn, nirvana, Blonde Redhead, Sonic Youth, Deerhoof, Pantera... Effetti, riverberi, sfumature, mixtion, rabbia sonora, distorsione poetica, l'acustica si muovono rapidamente nell'elettricità non statica. Dov'è il jazz? Nell'improvvisazione, naturalmente, improvvisazione libera anche, sperimentale. Jazz galattico moderno, passeggiate spaziali, noise-rock, retro-futuristico electro-punk... Il loro album di debutto "Mental Climbers" è una dimostrazione mozzafiato dei nuovi percorsi che il jazz può intraprendere oggi. Nato dall'incontro di quattro musicisti della giovane nascente scena parigina, provenienti da gruppi rock degli anni '90/2000, CHRONES combina queste influenze con una cultura del jazz e dell'improvvisazione per creare un suono massiccio, incisivo e innovativo. Jazz fusion o jazz alternativo? Si definiscono grunge jazz, ispirati tanto dall'estetica dei videogiochi o della fantasia quanto dall'energia dei gruppi neo-metal degli anni '90/2000, che hanno colpito le loro orecchie da bambini, adolescenti, da Rage Against the Machine a Korn, via Nirvana, Blonde Redhead, Sonic Youth, Deerhoof, Pantera... Effetti, riverberi, sfumature, miscelazione, rabbia sonora, poetica della distorsione, l'acustica si sposta rapidamente nell'elettricità non statica. Dov'è il jazz? Nell'improvvisazione, naturalmente, anche l'improvvisazione libera e sperimentale. Jazz galattico moderno, passeggiate spaziali, noise-rock, retro-futuristico electro-punk... Il loro album di debutto "Mental Climbers" è una dimostrazione mozzafiato dei nuovi percorsi che il jazz può intraprendere oggi.